Menu

Attrezzature di carico per trattamento termico

Parti di ricambio per forni

Attrezzature di carico per sabbiatrici

I forni a campana vengono utilizzati per una vastissima gamma di trattamenti termici in atmosfera controllata, tra cui la tempra e l'austenizzazione. Presentano una struttura in esecuzione verticale, che fa sì che queste apparecchiature possano essere realizzate in dimensioni in pianta più contenute rispetto ai forni tradizionali.

Questa tipologia di forno si rende utile per un caricamento efficace dei particolari da trattare, che vengono posizionati su una o più basi isolate facilmente accessibili e trasportati sulla base fissa attraverso l'utilizzo di un carroponte, una gru a portale mobile o altri sistemi idonei.

La campana di riscaldamento per forno a pozzo contribuisce, insieme alle basi fisse e agli involucri di chiusura, a diminuire il tempo di trattamento complessivo, attraverso il suo utilizzo continuativo sulla stessa carica. Il forno può essere utilizzato in una vasta gamma di trattamenti, dalla solubilizzazione di fili e tondini in inox e acciaio, alla ricottura dei nastri di ottone. Sono utilizzati nella più impegnativa ricottura dei rotoli di lamiera e di filo e dei pezzi fucinati piccoli, pressati in acciaio o costituiti da materiali non ferrosi.

La struttura di questo tipo di forno si rivela particolarmente adatta per le lavorazioni contraddistinte dalle curve di temperatura più elevate, arrivando anche a toccare 850°C. Grazie alla possibilità di utilizzo in atmosfere controllate, l'utilizzo di un forno a campana consente di eseguire la ricottura lucida di vari materiali. In maniera standard, l'atmosfera viene controllata con azoto ma la struttura del forno rende possibile l'utilizzo in atmosfera con una concentrazione di idrogeno al 100%.

Un forno a campana è costituito da una serie di componenti:

  • due incastellature, nelle quali è installato un ventilatore di circolazione con rendimenti elevati
  • due coperchi di protezione, che chiudono lo spazio nel quale è stipato il carico immerso nell'atmosfera controllata, separandolo dallo spazio riscaldato
  • un coperchio di raffreddamento, che consente di raffreddare rapidamente la carica in seguito alla ricottura.

Di base, i forni con campana vengono muniti di speciali coperchi protettivi, che presentano il grande vantaggio di disporre di una superficie di convezione superiore e di una durata molto più lunga, utile specialmente nel caso in cui vengano utilizzati nei reparti impegnativi a cicli.

Il raffreddamento rapido della carica avviene grazie al fatto che il coperchio di raffreddamento, la struttura del coperchio di protezione e dell'incastellatura vengono equipaggiati per il raffreddamento a spruzzo.

Tecnoalloy, specializzata nella produzione di attrezzature di ricambio per i forni di trattamento termico, può realizzare le campane adeguate per ogni tipologia di forno a pozzo, avvalendosi di tecnologie all'avanguardia e di uno staff preparato e disponibile.